Ricetta degli spaghetti con i gamberi

Ricetta degli spaghetti con i gamberi

Questa ricetta degli spaghetti con i gamberi l’ho imparata da un mio ex capo una sera che ci siamo sfidati ai fornelli. Io ho preparato la carbonara con i carciofi (a proposito prima o poi posto la ricetta) e lui la pasta coi gamberi. Lui è un uomo di mare quindi con qualche piccola accortezza ha tirato fuori tutto il sapore dai gamberi… ora vi spiego come!

Ingredienti:

  • Gamberi freschi
  • Spaghetti
  • Olio
  • Aglio
  • Peperoncino
  • Passata di pomodoro
  • Prezzemolo
  • Zucchero

Preparazione:
Per iniziare a preparare questa ricetta dovete mettere sul fuoco una padella e l’acqua per la pasta. L’acqua deve arrivare a temperatura di pre-bollitura (90/95 gradi) e mantenerla così. Nella padella invece mettiamo due giri d’olio, l’aglio schiacciato, il peperoncino e un trito di prezzemolo. La temperatura del fuoco della padella deve essere bassissimo (per capirci l’olio non deve friggere gli ingredienti).

Bene, ora prendiamo i nostri gamberi e, ad uno ad uno, li passiamo sotto l’acqua corrente, gli stacchiamo la testa e la spremiamo dentro la padella per farne uscire le cervella (si lo so… detta così fa schifo… ma porta molto molto sapore). Una volta che abbiamo strizzato, mettiamo la carcassa della testa dentro l’acqua della pasta, poi prendiamo il corpo, sgusciamolo, mettiamo la carne da una parte e anche l’involucro nella pentola con l’acqua. Facciamo cosi con tutti i gamberi.

Bene, fatto questo possiamo alzare il fuoco sotto l’acqua, quando prende a bollire leviamo le nostre “carcasse” di gambero, aggiungiamo il sale e buttiamo gli spaghetti.

Quando buttiamo gli spaghetti possiamo mettere i gamberi in padella (sempre lasciando il fuoco bassissimo intanto i gamberi non hanno bisogno di cuocere troppo).

Dopo qualche minuto aggiungiamo alla padella un cucchiaio di passata di pomodoro, sale e un pizzico di zucchero per stemperare un po il gusto delle teste.

Se vi piace, come ho fatto io, spezzettati i gamberi con una forbice e… quando la pasta è cotta al dente, scolatela e saltatela in padella con il sughetto.

Una spolverata di prezzemolo e via… i nostri spaghetti con i gamberi sono pronti!



Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *